Tallin, la capitale baltica

DCIM\100GOPRO

per tutti coloro che hanno già visto le più famosi capitali europee, vi consiglio Tallin, la capitale dell’Estonia.
Delle tre repubbliche baltiche (Lituania,Estonia,Lettonia) é sicuramente una delle più occidentalizzate ed all’avanguardia (qui é nato Skype).
Nonostante la nazione giovane Tallin conserva una importante caratteristica medievale.
L’Estonia si raggiunge in poche ore di volo con Air Baltic, via Riga oppure con Estonian da Malpensa o low cost con Ryan air da Bergamo.
Tallin si affaccia sul Mar Baltico, il golfo di Finlandia e con comodi traghetti si può arrivare in due ore da Helsinki.
Tallin, conserva un centro storico  circondato dagli alti torrioni (28 su 52) delle antiche mura. Arroccata su una collina degrada dolcemente verso il porto.
Personalmente non sopporto molto il freddo, ma vi assicuro che Gennaio, ricoperta completamente di neve c0n temperature che arrivano a –14 assistere al tramonto del sole sul Mar Baltico é sicuramente un emozione.
Vi ricordo che l’Estonia ha più alberi che abitanti ed é una delle nazioni più attente alla biodiversità tant’é che tutte le isolette dell’ARCIPELAGO DELL’ESTONIA, formano una Riserva Biosferica protetta dall’UNESCO con più di 1000 specie di piante differenti e migliaia di uccelli che transitano in primavera ed autunno, infatti é una delle mete preferite per chi ama il birdwatching.
In 4 ore si visita tranquillamente la parte alta della città (toompea)  con il suo castello, poi la splendida chiesa ortodossa di fronte al Parlamento e la chiesa gotica di Puhavaimu Kirik, da non perdersi i belvedere che offrono una vista dell’alto della città e del golfo. Scendendo verso la parte bassa si attraversano gli antichi quartieri dominicani, oggi, gli edifici  restaurati sono diventati laboratori aperti al pubblico per giovani stilisti e designer.
E così dopo un bel giro città perché non scegliere qualche ristorante dove mangiare e visitare qualche hotel??……nel prossimo post.

Ti interessa visitare Tallin a Pasqua? chiedimi come.

Advertisements