I Sassi di Matera

Della nostra bellissima Italia, mi mancavano anche i Sassi di Matera e così per lavoro in un week-end sono riuscito a togliermi questa soddisfazione. Atterrato all’aeroporto di Brindisi (struttura nuova, organizzatissimo e pulitissimo) pieno di turisti stranieri  e zero turisti italiani, noleggio auto e poi direzione Scanzano Jonico.
A Scanzano jonico bisogna per forza fermarsi, é ora di pranzo , ed uno dei ristoranti migliori é la Tavernetta del Barone, qui per un mese sostava la troupe del film “Basilicata coast to coast”. Il locale é abbastanza spartano e semplice, ed il mio consiglio é di non leggere neanche il menù, bisogna affidarsi e fidarsi dell’oste (proprietario) cucina di pesce con antipasti misti freschi ed un primo di scampi da leccare il piatto.
Poi nel pomeriggio si prosegue per Matera…strade deserte (altro che le superstrade del nord..) un viaggio liscio come l’olio, panorami aspri e territori aridi ma bellissimi.DSCN0521DSCN0523

Matera, come la Basilicata (questa regione sconosciuta) si apre davanti ai miei occhi con una veduta mozzafiato.
Non mi sarei mai aspettato una città simile, ma non é solo il panorama é anche la gentilezza e la simpatia delle persone (di tutta la Basilicata) che incontro durante la mia visita, ma più di una visita…é una passeggiata tra scorci nascosti ed angoli romantici.
E’ una via di mezzo tra  Nazareth, ed un paesaggio primitivo. Vi rimando al film ed al libro di Carlo Levi, “Cristo di é fermato ad Eboli”, un romanzo autobiografico che narra la storia del Mezzogiorno vissuta in prima persona.
L’impatto architettonico é veramente emozionante e mi lascia senza parole.

E’ stupefacente rimanere sino alla sera quando tutti i Sassi si illumineranno con le luci delle abitazioni ed il tutto si trasformerà in un presepe.

DSCN0531DSCN0539DSCN0544DSCN0547DSCN0555DSCN0565DSCN0583DSCN0590

DSCN0598DSCN0600

Hotel Basiliani nel cuore del Sasso Caveoso un carinissimo hotel diffuso 3 stelle.

DSCN0606DSCN0607DSCN0609DSCN0612
ed il più lussuoso Sextantio, assolutamente imperdibile!
Per cenare invece la scelta é caduta sul ristorante Soul Kitchen dove i proprietari sono gentilissimi e si mangia divinamente bene…da provare purea di fave con cicoria…ed il loro filetto!!
La Basilicata mi ha assolutamente rapito il cuore, mi ha sorpreso e ha cancellato tutti i miei dubbi, l’unica certezza?? tornarci  .
Se volete più dettagli scrivetemi…oppure  ci siete stati??

Annunci

3 pensieri su “I Sassi di Matera

    • Ma certo! A fine marzo..andiamo tutti… ( un pò di amici) a fare un tour eno…gastronomico! Magari proveremo anche qualche vino di ExVinis con Gelasio Gaetani!!!
      Io sono rimasto veramente sorpreso di questa regione…sono milanese con mille preconcetti!! Ma giuro che è una regione meravigliosa!! Un abbraccio Max

I commenti sono chiusi.