Un pensiero per tutti

Essere in viaggio mi permette di pensare, di fare ordine tra i miei file ed i miei libri così ho trovato questo pensiero…non é mio, l’ho trovato sparso tra i miei documenti spero che lo apprezziate, così come é piaciuto a me. Se invece riuscite ad aiutarmi…ditemi chi l’ha scritto!!  L’ho trovata come “Passion in Mind”  ..aiutatemi ha rintracciare il legittimo proprietario.

pergamena

Ci sono momenti in cui ti sembra che tutto ti sfugga di mano, di non riuscire a trovare un senso a tutto quello che hai intorno e a quello che ti si muove dentro …non c’è ragione no…non c’è ragione perché tu nasconda quello che provi ,quello che ti sta divorando…non è debolezza da nascondere no…non è paura di vivere di cui vergognarsi…è solo un’immensa enorme sensibilità che ti fa sentire le cose come se avessi i nervi scoperti la pelle strappata lacerata che mette a nudo la carne i tessuti sottostanti i muscoli…senza più protezione senza più difese senza più barriere…

sai che questo lo hai voluto tu…potevi difenderti potevi costruirti intorno una corazza…ma non lo hai fatto, non hai voluto, perché è così che sei
pazza e incosciente, impulsiva e testarda, dolce e repentina, casinista e creativa, vorace e ingorda fino allo sfinimento al prosciugamento della tua anima del tuo sentire del tuo metterti in gioco…e allora cazzo lasciati andare e non avere rimpianti tanto quello che vuoi se non lo prendi…ritornerà fuori sempre a galla…come una condanna un debito da pagare inesorabile alla parte più nascosta di te…e allora vivi soffri ridi impreca manda affanculo se ti fa star meglio…ma non trattenere mai…lascia andare solo le cose che ti fanno male e che non sono affini a te….

prendi pretendi arrogati il diritto di desiderare di volere quello che ti piace…non avrai molte occasioni per coglierle…
non lasciarle passare…non lasciarle andar via
se il momento passa tutto svanisce come una bolla di sapone
e tu non puoi permetterti questo
il tempo è tiranno
va via veloce
devi cavalcarlo
non indietreggiare
sennò rimarranno solo rimpianti
e allora vivi ridi ridi ridi
fino a sentirti male
fino a farti venire le lacrime
il mal di pancia, le convulsioni
fino a sentire i brividi sulla tua pelle
fino a desiderare di smettere
perché non ne puoi più
buttati nel vuoto e vola
e ridi e lasciati andare……………………

Annunci

5 pensieri su “Un pensiero per tutti

  1. “viaggiavo” da queste parti…non saprei proprio chi l’ha scritto, ma lo ha fatto molto bene. grazie

    • Grazie a te della visita…sono contento che ti sia piaciuta! L’avevo dimenticata in giro tra le mie cartelle e sono contento di averla condivisa con Voi. Grazie e a presto. . Max

I commenti sono chiusi.