Un Inglese a New York

Natale si stà avvicinando..ed in questo periodo una delle città più vive e frenetiche da visitare é sicuramente New York; con i suo venti gelidi che spirano dall’Atlantico, con i sui taxi introvabili, ma anche con il calore delle luci del Rockfeller Center, e di Times Square…”l’unico vero ombelico del mondo”, con la moltitudine di persone che si affrettano, che corrono, che inciampano, ma che sorridono anche al suono dei jingles che richiamano da tutti gli shopping Center di Manhattan…, ma in questo momento vi vorrei al caldo con un English Tea e così vi lascio a questo post di Tina.

Un Inglese a New York
Un brano sulla diversità, sulla capacità di riuscire a vivere da straniero in terra straniera ma, soprattutto, un inno ad essere sempre se stessi, senza lasciarsi influenzare dalle opinioni degli altri “…be yourself no matter what they say”.

Continua e leggere….ma soprattutto ad ascoltare..

English: Looking south from Top of the Rock, N...

English: Looking south from Top of the Rock, New York City Top of the Rock.jpg (Photo credit: Wikipedia)

Annunci