Bangkok: i templi e la vita notturna thailandese

Prosegue il Viaggio di Luca…e noi continuiamo a seguirlo..
Finita la mia esperienza cambogiana, prendo il volo diretto verso Bangkok. Arrivo ad un orario decente, ovvero verso le 16, il che significa poter gia’ esplorare la capitale thailandese.
Un fatto positivo di questo paese, almeno per chi ha il passaporto europeo, e’ che il visto di ingresso e’ gratuito e dura 30gg se fatto in aeroporto, oppure 15gg se fatto in una frontiera via terra.
La maniera piu’ economica e veloce (visto il traffico di Bangkok) per lasciare l’aeroporto e dirigersi verso la citta’, e’ prendere l’ “Airport Rail Train” (costo 45baht, circa 1€) e poi una linea della metro BTS (Bangkok Transport System), che per 25 baht (circa 0,5€) ti porta in quasi tutti i punti strategici della citta’. Peccato ( o forse per fortuna) che il centro storico non sia collegata dalla metro, quindi se siete diretti li’ occorre poi arrivarci con altri mezzi.
Prosegui a leggere … 

 

Advertisements