Il Messico

Con questo primo post incomincerò a parlare di Messico, un paese che mi ha sempre lasciato dei grandi ricordi ma soprattutto dei profumi, delle emozioni degli incontri con personaggi locali sempre pronti a raccontarmi le loro storie. Uomini e donne anziane, con alle spalle millenni di civiltà, con sguardi pieni di amore e di umanità. Ho grandi ricordi..ed ogni volta che ho la fortuna di atterrare a Cancun, nonostante ormai sembra una piccola Miami, ed i turisti sono ovunque e di ogni nazionalità, cerco di ritrovare i vicoli, le ombre, di incrociare gli sguardi dei locali, di riascoltare i suoni ed i profumi che non mi hanno mai lasciato dalla mia ultima visita.

Raggiungere il Messico, e soprattutto per i turisti ..Cancun ! é sempre più facile ed economico, compagnie charter come Neos, Blu Panorama e New Livingston da Milano Malpensa, Verona e Roma   sono ormai all’ordine del giorno, per evitare poi spiacevoli inconvenienti come ritardi, prezzi maggiorati, sconti inesistenti e riprotezioni e verificare le esatte partenze il mezzo migliore é affidarsi ancora ad agenzie di viaggio serie e professionali. Il volo ha una durata di circa 12 ore con i voli dirett,i mentre per evitare ritardi “cronici” dei voli charter l’alternativa é con i voli di linea, quindi bisogna prevedere comunque un cambio di aereo in uno scalo aeroportuale , solitamente europeo. il primo consiglio resta Iberia, con voli diretti via Madrid da Venezia e Milano Malpensa, le alternative sono anche con Klmvia Amsterdam con discrete tariffe concorrenziali.

Le compagnie aeree di linea prevedono di poter atterrare anche su Città del Messico, e quindi con la possibilità di effettuare dei tour più completi del paese, a differenza invece di arrivare su Cancun e di prevedere poi esclusivamente tour nella zona dello Yucatan o del Chiapas. I prezzi solitamente per i soli biglietti aerei variano tra i 500 euro ed i 900 euro; il consiglio é di non aspettare a prenotare i posti aerei perché a differenza di altri prodotti turistici dove aspettare a prenotare permette di risparmiare ..in questo caso vige il detto “chi prima arriva…meno spende!!”.

Per visitare il Messico é necessario il passaporto con validità di 6 mesi dalla data del rientro, nessun visto é richiesto se non per soggiorni superiori ai 90 giorni.

 Visitare questo splendido paese vi permetterà di attraversare foreste pluviali, passeggiare lungo le spiagge caraibiche, cavalcare le onde del Pacifico, percorrere vasti deserti, camminare per le strade di moderne città e naturalmente esplorare le rovine dell’antica civiltà Maya.

 

QUANDO ANDARE?

Il Messico può essere visitato durante tutto l’anno, ma se la vostra destinazione sono le bianche spiagge della penisola dello Yucatan   consiglio  di evitare i mesi da luglio ad ottobre: sulla costa in quel periodo si abbattono spesso uragani!

La cucina messicana è estremamente varia ma sempre piuttosto calorica: niente dieta in Messico!

I tre principali cibi nazionali assolutamente da provare sono:

tortillas: simili alle piadine, sono fatte con granturco e farina di grano pressate e cotte sulla piastra;

frijoles: i famosi fagioli messicani, che vengono serviti bolliti, fritti o stufati;

chiles: i famigerati peperoncini piccanti. Ne esistono decine di tipi: state molto attenti all’habanero e al serrano, i più piccanti in assoluto, un “incontro” con loro potrebbe provocare una forte “emozione” alle vostre papille gustative!

Il Messico è un paese molto colorato, il colore è nei vestiti delle signore, nelle famose tovaglie, sulle pareti delle case, in pratica ovunque!L’atmosfera è sempre molto allegra, anche grazie alla simpatica presenza dei mariachi che cantano di continuo le loro canzoni vestiti con abiti tipici e con l’immancabile sombrero!

Le strutture alberghiere sono di altissima qualità sia sulle coste che nell’entroterra, nella prossima puntata vi consiglierò hotels, ristoranti, modi di dire e lifestyle del Messico visto più da viaggiatori che da turisti a presto e welcome on board! Come sempre …aspetto i vostri suggerimenti

Advertisements