Home e il nostro “Buonpianeta”

Oggi parlerò di “Home” ….e già così premetto che non parlerò ne di arredamento ne di compravendità immobiliare…perché mi annoierei io e anche chi mi segue……! Detto questo vengo al dunque.

Ho avuto,  la notte scorsa, la fortuna di seguire un link….un vecchio link che conservavo su una mail mai cancellata, dove venivo invitato a seguirlo e semplicemente mi avrebbe portato a Youtube.

Premetto che non sapevo cosa avrei visto e o cosa potevo aspettarmi , quindi mi misi comodo e lascia il che il video parlasse da solo!

Per chiunque, non ha avuto la fortuna di vederlo e di conoscere il video suddetto dirò soltanto che : E’ EMOZIONANTE! E’ STUPEFACENTE! E’ TERRIFICANTE. Se pensate di vederlo per le belle immagini!..”va bene”, se pensate di vederlo per la bella musica!…”va bene”, se pensate di vederlo con la mente e con il cuore!..”allora siete sulla strada giusta”.

E’ adatto a tutti, anche  ai bambini…..(a mio personale giudizio!!) é un video che mi ha fatto riflettere e mi auguro che farà riflettere anche voi. Forse é arrivato il momento per me e anche per  qualcuno di voi di fermarsi, scendere per un attimo da questa giostra impazzita che é la nostra vita e pensare!.

Prima vi spiegherò chi é Goodplanet, ma poi vi dirò:…”mettetevi comodi”…”godetevi il video” e……welcome on board!

GoodPlanet é una fondazione nata nel 2005, per sensibilizzarci, per salvaguardare e tutelare l’ambiente. Yann Arthus-Bertrand (il fondatore) dal 1990 ha visitato più di 100 paesi in tutto il mondo alfine di raccogliere immagini e sensazioni sugli sconvolgimenti che l’uomo ha portato al proprio Pianeta negli ultimi 50 anni. Sono bastati solamente 50 anni per sconvolgere ecosistemi delicati, modificare economie, estinguere flora e fauna, ed oggi infatti il mondo  stà reagendo, con cataclismi climatici, uragani, deserti aridi, carestie e pestilenze.

Goodplanet , stà lavorando sui governi mondiali e sugli enti preposti alfine di sensibilizzarli perché si attivino per CAMBIARE LE COSE! Si attiva giorno dopo giorno, con mille sforzi e mille insidie nel mondo diplomatico ed internazionale    per mobilitare la “Grande opinione pubblica”….. che poi alla fine….siamo noi.!

Siamo noi!

.

Annunci

Un pensiero su “Home e il nostro “Buonpianeta”

I commenti sono chiusi.